Vai al sito della Rivista | Abbonati subito!
#Antichi ricordi

I volti della televisione svizzera a canestro

Ci sono parecchi volti noti nella fotografia che ci ha messo a disposizione Mauro Regazzoni, ex regista alla Tsi e immortalato con diversi colleghi. Ritrae la squadra di basket della Televisione svizzera che ha partecipato al torneo Eurosport nel 1975, svoltosi nella palestra della Terzerina a Pregassona. «Un tempo – ci spiega Regazzoni – ogni anno si svolgevano manifestazioni sportive che coinvolgevano formazioni delle emittenti facenti parte dell'Eurovisione. Tornei di nuoto, calcio, basket, eccetera. Personalmente ricordo trasferte in Spagna, Jugoslavia, Germania e Francia». Mauro Regazzoni è un personaggio noto nel mondo nostrano della palla a spicchi: attuale responsabile tecnico della Federazione ticinese, ha allenato per decenni giovani e adulti, raggiungendo la serie A sia maschile (alla guida della Sam Massagno) sia femminile (Muraltese).
Nella fotografia che pubblichiamo «troviamo il fior fiore del giornalismo di basket di un tempo, ma anche tre futuri capi del Dipartimento sport e un direttore regionale della Rsi». Ricorda il risultato di quel torneo? «Francamente no, ma siamo senz'altro andati lontano. Eravamo una squadra competitiva…».

In piedi, da sinistra: Peo Mazzola, ??, Graziano Monzeglio, Giampiero Pedrazzi, Enrico Carpani, Bigio Biaggi ed Eugenio Jelmini.

Davanti, da sinistra: Mauro Regazzoni, ??, Loris Fedele, Maurizio Canetta, Arnaldo Cremo Cremonesi e Franco Parini.
I due nomi mancanti sono ex collaboratori della Televisione romanda.

Bianconeri nel 1962 al torneo di Bellinzona

Rovistando tra le sue vecchie carte, Sergio Montorfani ha trovato questa fotografia scattata nel 1962 in occasione del torneo giovanile di Pasqua organizzato a Bellinzona, che ha deciso di condividere con i lettori della Rivista.

Si tratta del Football club Lugano, formazione in cui si riconoscono, in piedi da sinistra: Enrico Arigoni, Giuseppe Morotti, Enzo Balerna, Sergio Montorfani, Giovanni Cansani.

Inginocchiati, da sinistra: Bruno Quadri, Alfio De Lorenzi, Luciano Bizzozzero, Rodolfo Rezzonico, Erico Della Santa e Giuliano Bignasca.

A quell'edizione della storica manifestazione calcistica (disputata la prima volta nel 1941) parteciparono anche Rapid Lugano, Bellinzona, Chiasso e Locarno. Vinse la Fiorentina, con Arsenal secondo e Partizan Belgrado terzo.

Condividi
su Facebook - su Twitter